Essere trovati online ormai non è più un’opzione ma un obbligo per le aziende che vogliono essere trovate dai propri clienti. Infatti attualmente sempre più utenti cercano prodotti e servizi su internet. Ciò che una volta facevano le pagine gialle o l’elenco telefonico ora viene fatto da Google. Inoltre i clienti consultano queste informazioni dal proprio cellulare o smartphone, rendendo obbligatoria la visibilità dell’azienda anche dai dispositivi mobili.

Per essere presenti su google quindi esistono 2 modi:

  • il SEO (Ottimizzazione per motori di ricerca) dal risultato a lungo termine. Consiste nella cosiddetta indicizzazione spontanea del proprio sito all’interno di google. Quanto più il nostro sito sarà ricco di contenuti e di parole chiave tanto più probabile sarà che esso venga premiato nel posizionamento di google. Per ottenere tali risultati si deve lavorare sulla struttura del sito e sui testi in esso contenuti modificandoli in base alle parole chiavi più ricercate in rete
  • il PPC o Pay-per-Click, ovvero gli annunci online a pagamento possibili sia su google (Adwords) che su social media come facebook e twitter. Questa modalità porta effetti immediati e posizionamenti in prima pagina con visite di clienti realmente interessati poichè visibili solo agli utenti che cercano le parole chiavi che sono state impostate per l’annuncio adwords.Qui trovi un video esplicativo di come funziona in maniera semplificato il sistema di google adwords:

 

Se hai bisogno di una consulenza gratuita clicca qui sotto!

 

Contattami subito!