Come aumentare follower su instagram: la guida definitiva

Matteo Martinellisocial network1 Comment

Aumentare i follower su instagram gratis e velocemente

Come immaginerai è importante cavalcare l’onda della crescita e scoprire come aumentare velocemente i follower instagram. Instagram è sicuramente il social network che ha avuto negli ultimi tempi il tasso di crescita maggiore rispetto agli altri. Infatti 1 anno fa Facebook lo comprò per 1 miliardo di dollari. Molti si domandarono perché il più grande social network dovesse fare questa mossa. Perchè Zuckerberg aveva già capito all’ora le grandi potenzialità della social app.

Oggi Instagram è valutata 35 miliardi di dollari, cifre difficili perfino da scrivere. Condividi il Tweet

Per questo motivo

Molti ora si domandano come poter aumentare follower su Instagram i “Mi Piace” o “Likes” e di Followers” ovvero il numero di seguaci che desiderano vedere le foto di chi seguono sulla propria “bacheca” di immagini all’interno dell’applicazione.

Questo è un grafico dell’andamento dei miei likes nel corso del tempo:

aumentare mi piace su instagram

Sei pronto ad applicare anche tu questi consigli e a crescere i tuoi seguaci su instagram?

 

come farsi seguire su Instagram

Prima ti darò alcuni consigli su come aumentare il numero di fans e like su Instagram in modo etico, poi, più in basso nel contenuto riservato, ti darò anche dei trucchetti per velocizzarti il lavoro di aumentare follower in instagram:

1. INDIVIDUA IL TEMA CONDUTTORE DELLE TUE FOTO
per quanto possibile cerca di mantenere un argomento ricorrente nelle foto che pubblichi. Non mischiare quindi le immagini di auto con quelle dei tuoi gattini di casa. Se ti concentrerai su uno dei due temi sicuramente sarai più apprezzato dai tuoi followers e non vedranno l’ora che tu pubblichi una nuova immagine. Nel caso volessi comunque pubblicare immagini anche dell’altro argomento ti consiglio di crearti un account instagram diverso così da avere anche un’altra cerchia differente di followers. Ovviamente ci può stare che tu ogni tanto sfori dall’argomento ma basta che non sia troppo spesso. Credo a che nessun fan della BMW interessi cosa combini il tuo gatto in cucina. 😉

2. PROGRAMMA LA PUBBLICAZIONE DELLE TUE IMMAGINI
E’ molto importante se vuoi aumentare follower in instagram che i tuoi fans imparino che tu pubblichi le tue foto con una cadenza regolare. La costanza infatti è quella che più premia in instagram. Io ti consiglio almeno un post al giorno ma puoi arrivare anche a 3-4 al giorno. L’importante è che più riesci a postare contenuti di qualità regolarmente più statisticamente potrai aumentare i tuoi followers su instagram.

Inoltre, come succede per facebook, le immagini su instagram hanno una “vita” molto breve sulla bacheca dei tuoi fans. Infatti il 46% dei commenti che vengono pubblicati appaiono durante la prima ora dal momento della pubblicazione e il 69% compaiono nelle prime 3 ore.

Se tu decidi di farlo quotidianamente, deve essere sempre così allora! Perchè i tuoi followers si aspetteranno questo.

Per rendere più efficiente la pubblicazione delle tue foto in base al timing ideale puoi utilizzare l’app Pubblish (una volta si chiamava TakeOff)(per apple – per android) per impostare l’ora di pubblicazione. Un altro servizio un pò più professionale che ti permette la comodità di farlo da desktop ma a pagamento è quello di Schedugr.am

Per aumentare follower su instagram è altrettanto importante individuare il giorno della settimana e il momento della giornata in cui pubblicare. Statisticamente infatti i momenti migliori all’interno dei 7 giorni canonici sarebbero il lunedì e mercoledì tra le 5 e le 6 del pomeriggio. Se però non sai gli orari ideali ti consiglio un servizio ottimo: quello di Socialblade, utilissimo per avere delle statistiche del tuo andamento.

Un servizio alternativo è quello fornito da Iconosquare. Qui avrai dati più dettagliati ma una quota da pagare mensile per accedervi.

3. SII ORIGINALE E MAI NOIOSO
fai del tuo meglio per postare le immagini che tu stesso vorresti vedere o condividere. Sempre qualcosa di nuovo e diverso. Parti dal crearti un portfolio di almeno una ventina di immagini di ottima qualità che rispecchino i temi che vuoi comunicare con il tuo account ed elimina le immagini che non escono dall’argomento in questione o che sono brutte.
Rimarrai sorpreso dal sapere che le immagini a collage o “combinate” in un’unica foto come quelle che creano una sequenza ricevono statisticamente quasi il 20% di likes e il 22,5% di commenti in più rispetto alle immagini tradizionali. Puoi creare immagini di questo genere con app come Diptic oppure Post (solo per iOS)

 

Ferma, prima di andare avanti forse potrebbero interessarti anche questi 3 articoli del mio blog:

 

4. SCEGLI I MIGLIORI HASHTAG

Per crescere follower in instagram impara a creare descrizioni all’immagine di livello superiore, ricorda che hai a disposizione di un massimo di 30 hashtags (vale a dire le parole chiavi che si riferiscono al tema della foto) per ogni immagine perciò utilizzali bene! Ricordati di scegliere accuratamente i tuoi hashtags.

Il motivo per cui tanti utenti non riescono ad aumentare follower su Instagram è perchè tendono a utilizzare hashtag che però non sono ricercate dagli utenti tipo #chefamechehoilsabatosera invece che puntare sugli hashtag più utilizzati, soprattutto quelli in inglese che sono ovviamente quelli più ricercati al mondo. Infatti si possono ricercare le foto in base al hashtag che si vuole. Quindi più rimarremo attinenti con gli hashtag all’argomento della foto maggiore sarà il tasso di conversione tra il numero di volte che viene visualizzata e i likes o i follow che riceveremo, perché la gente troverà proprio quello che cerca!
Ti faccio un esempio: se io pubblico la foto dei miei gattini metterò #pets #cats #animals #cute (bello) #beautiful (e anche) #love, ma non #christmas perché la gente che cercherà immagini del natale probabilmente vedendo un’immagine che centra con quello che cerca non metterà neanche il “like” perché di un argomento diverso. E’ anche importante scegliere gli hashtags giusti poiché i caratteri disponibili nella descrizione delle immagini in instagram non sono infiniti ed è quindi necessario selezionare solo quelli veramente rilevanti. Ora ti riporterò gli hashtag che statisticamente sono più utilizzati dagli utenti su instagram così potrai utilizzarli anche tu per aumentare i tuoi likes e followers:

#followsurf_low
#love
#instagood#me
#cute
#photooftheday
#eyes
#nice
#beautiful
#happy
#girl
#instacollage
#picoftheday
#christmas
#instadaily
#like

per avere la lista completa degli hashtag puoi consultare la classifica dei migliori hashtag per instagram. Nel contenuto più in basso poi ti indicherò un’app per trovare velocemente gli hashtag più utilizzati dagli utenti nel mondo in base all’argomento a cui riferisce la tua foto.

5. MOSTRA CHI SEI CON LE INSTAGRAM STORIES
Stanno prendendo sempre più piede le instagram stories, in pratica dei mini videoclip di massimo 16 secondi che permettono di presentarti ai tuoi followers nel migliore dei modi oppure mostrar loro quello che stai facendo o dove ti trovi. Il problmea o la fortuna è che questi video hanno una durata di massimo 24 ore ovvero saranno visibili al tuo pubblico per 1 giorno soltanto. Un altro consiglio è quello di utilizzare le “dirette” su instagram ovvero rendere i tuoi followers ancora più coinvolti per far vivere a loro le stesse tue emozioni. Ti consiglio però di non abusarne perchè rischieresti di non essere più esclusivo con questo tipo di azione e la gente non le seguirebbe più con molta voglia. Tutti i tuoi followers infatti nel caso delle dirette ricevono una notifica sul proprio smartphone che annuncia che stai facendo un video in tempo reale. Un altro vantaggio è poi che tu puoi scegliere alla fine della diretta di aggiungerlo al feed delle tue altre instagram stories. Per questo caso però però ti consiglio di realizzare video non troppo lunghi. Se infatti una classica story ha una durata di qualche secondo, la diretta invece non ha un tempo limite. Il problema è che la gente dopo 1 minuto davanti allo smartphone sta già guardando la story di un altro account a meno che tu non stia mostrando te che incontri Kim Kardashian e Kanye West.

6. INTERAGISCI CON GLI ALTRI INSTAGRAMMERS
quando i tuoi seguaci lasciano un commento o iniziano un discorso devi rispondere sempre! Anche un semplice “grazie” a un commento positivo può rendere felici i tuoi followers e coinvolgerli. Inoltre l’algoritmo di instagram tende a aumentare il numero di impression (ovvero viene mostrato più volte) dove ci sono post con più commenti, quindi a maggior ragione inserisci sempre una risposta a tutti i commenti e anzi stimola i followers a lasciarne. Come? Ponendo delle domande nella caption/description dei tuoi post ad esempio.
Se vuoi aumentare follower in instagram inoltre devi sapere che normalmente gli utenti cliccano più likes che commentare le immagini. Ogni secondo su instagram vengono generati 1575 nuovi likes contro solamente 168 commenti Condividi il Tweet per questo motivo se troverai il tempo per commentare le foto di qualcun altro, quella persona sarà molto più portata a visitare il tuo profilo e non solo sarà più portata a commentare anche le tue foto ma sarà anche più portato a seguirti statisticamente nel 400% delle volte, anche se tu non lo segui.il migliori modo per attirare l’attenzione di qualcuno su instagram è scrivere un commento attinente, pensato e carino, non un semplice “nice photo” o “cool picture” spiega per quale motivo ti piace quella foto. Facendo ciò, chi riceve il commento andrà sicuramente a visitare il tuo profilo e potrebbe poi iniziare a seguirti (anche se tu non lo fai). Molte volte di capita di ricevere commenti del genere ma si capisce molto bene che questi non sono stati fatti dai gestori in persona dell’account ma da software bot che automatizzano il processo verso migliaia di account.
Più avanti nel contenuto riservato ti spiegherò come velocizzare il processo di inviare commenti alle foto senza impazzire 😉

7. FAI DELLE BUONE FOTO
Non bisogna essere degli scienziati nucleari per capire come mai i fotografi hanno statisticamente più followers degli utenti comuni. Delle belle foto infatti hanno più likes e commenti, quindi investi del tempo nel scegliere i soggetti giusti, non serve essere dei professionisti. Molte volte, per avere molti follower su instagram, è solo questione di colpo d’occhio e intuito.
Ultimamente le fotocamere degli smartphone hanno fatto passi da gigante e non è più un problema di qualità, ma piuttosto di avere un buon colpo d’occhio e saper capire dove si potrebbe scattare una bella foto, una location particolare o un momento memorabile o un oggetto raro o anche solo un bel gioco di luci. La fotografia è emozione e tu devi emozionare i tuoi followers.

8. MIGLIORA LE TUE IMMAGINI
E’ vero anche il detto che dice “aiutati che il ciel t’aiuta” perciò per migliorare le tue foto prima di pubblicarle ti consiglio di utilizzare app come Snapseed per migliorare le foto.
Ultimamente il livello dei post su Instagram si sta particolarmente alzando e si cominciano a fare dei lavori quasi di post-produzione, ovvero foto-ritocco tramite Photoshop o Lightroom per avere dei risultanti che emozioni ancora di più i fans. Un mio consiglio è comunque quello di mantenere una uniformità di colori in tutto il tuo account per quanto possibile. Tanti utilizzano filtri specifici che vadano a enfatizzare la gradazione cromatica di 1 o 2 colori insieme. Uno di questi è l’abusatissimo “teal and orange”, ovvero l’enfatizzazione dei colori vicini all’azzuro/blu ed arancione.
Devi sapere anche che statisticamente le foto più chiare e con meno contrasti sono quelle più efficaci, anche se non si direbbe. Questi sono quelli con un’alta esposizione, temperature calde dei colori ed un basso livello di contrasto. Prova a farci caso ma molti account hanno foto molto luminose e senza troppi contrasti e con decine di K di followers. Vedi quindi di avere queste caratteristiche per avere un miglior risultato.

9. SOCIAL PASSAPAROLA
Per aumentare follower su instagram ancora di più, collega i tuoi account instagram agli altri social media, soprattutto facebook. Quando lo farai tutti i tuoi amici che hanno instagram riceveranno una notifica che comunica loro che hai anche tu un tuo account su instagram e quindi una parte di essa ti aggiungerà anche sul nuovo social. Quando

instafacebookli colleghi infatti statisticamente circa il 3%dei tuoi amici su facebook ti seguirà anche su instagram. Per fare questo vai nelle impostazioni del tuo account (rotella ingranaggio in alto a destra sulla pagina del tuo profilo instagram) e cliccare sulla voce “collega account” selezionando poi facebook e inserendo le tue credenziali. Se poi vorrai aggiungere manualmente i tuoi amici di facebook su instagram dovrai andare sempre dove trovi l’icona della rotella e cliccare su “invita amici di facebook“: in sostanza andrai ad scegliere singolarmente i tuoi amici su facebook che sono anche su instagram in modo poi da poterli aggiungere.

Inoltre se tu pubblicherai un aggiornamento di stato sulla tua bacheca di facebook o degli altri social network chiedendo dichiaratamente ai tuoi amici di seguirti anche su instagram, il numero di followers salirà statisticamente al 5-10% circa.

Inoltre puoi anche condividere le tue immagini su facebook e gli altri social media. Prima di pubblicare un’immagine puoi decidere su quali altri canali (es. facebook, twitter, tumblr ecc.) condividere la stessa foto.

Attenzione per quanto riguarda twitter però! La ricondivisione in questo caso avviene in automatico solo con l’inserimento di un link all’immagine che infatti non viene visualizzata…

Che palla…come posso risolvere questo problema…?

Puoi fare come faccio io utilizzando un’app gratuita per smartphone chiamata IFTTT (ovvero If This Then That) che permette di interfacciare 2 applicazioni diverse tra loro utilizzando delle “ricette” (o recipies) come le chiamano loro. In questo caso andremo a scegliere una ricetta tra quelle consigliare da IFTTT per visualizzare l’immagine di instagram su twitter quando viene caricata una nuova foto su instagram.

10. SCRIVI COMMENTI PIU’ VELOCEMENTE
Statisticamente il commento sulle foto degli altri è quello che ti genera più aumento di followers, perciò se non vuoi impazzire a scrivere commenti con il tuo smartphone, ti consiglio di utilizzare il tuo computer o laptop per questo e collegarti a Iconosquare loggandoti con le tue credenziali Instagram. Poi cerca le foto in base al hashtag che più si avvicinano ai temi del tuo account e lascia un commento sulle immagini che preferisci. Questo puoi farlo anche dall’app di instagram stessa andando nel tab “esplora” ma utilizzando un pc è sicuramente più rapido per scrivere. Forse non ci hai mai pensato ma instagram funziona anche via web quindi puoi accedere col tuo browser preferito (chrome, safari, firefox ecc.) e fare questo lavoro di commentare direttamente dal tuo PC o mac.
Come detto prima, meglio che tu cerchi hashtag che sono collegabili al tema del tuo account in modo che gli utenti a cui commenterai le foto possano apprezzare anche le tue foto e  poi seguirti. Ad esempio se il tuo account tratta di auto, non cercare hashtag come #fashion #moda ecc. ma #cars #sportscar e #audi ecc. Ti consiglio inoltre di contattare account che hanno un numero di followers inferiore o uguale al tuo. Infatti, non penso che se scriverai a Rihanna lei ti risponderà…

Ti sei mai chiesto di come certi account riportino delle caption ovvero le descrizioni ben ordinate tipo queste?

testo delle descrizioni instagram

Puoi utilizzare 2 metodi: con Evernote (che ti consiglio) oppure utilizza i mezzi di google drive, un set di online apps gratuite accessibili con le tue credenziali google/gmail che ti permetteranno di salvare online su documento di scrittura in questo caso. Poi vai con un browser da desktop su instagram.com e cerca un utente. A questo punto seleziona la struttura base della caption (didascalia instagram) e copiala su una nuova nota di Evernote (da PC/MAC) o su google doc. A questo punto accedi dal tuo smartphone sempre a Evernote o a google drive dalla app e modificala come vuoi, modificando hashtag ed emoji/emoticons. Ora che hai completato il tuo ricopia la nuova versione direttamente in Instagram.

Il passaggio intermedio per la modifica della descrizione, nel caso tu abbia un iPhone, può essere fatto dall’app Note e poi come nel primo caso ricopi all’interno di Instagram.

11. CREA UNA BIO CHE FACCIA LA DIFFERENZA
Seguendo i passaggi precedenti, anche in questo caso puoi creare una descrizione su Evernote per la tua BIO, ovvero la descrizione iniziale del profilo. Ti consiglio di inserire un testo ordinato con testi che vadano a capo ed inserire emoji/emoticons in modo da rendere più attraente il testo che ti descrive.

Come saprai hai anche la possibilità di inserire un unico indirizzo web a disposizione per tutto il tuo profilo: vedi di utilizzarlo bene…

12. TIMING IS EVERYTHING!
Se vuoi seriamente aumentare follower cerca di commentare le foto pubblicate negli ultimi 1 o 2 giorni e che abbiano meno di 5 commenti ciascuna per avere maggiori chance di essere notato tra i commenti, piuttosto che sparire in uno tra i 50 commenti anonimi di un’altra foto magari di un vip che non ti seguirà mai. Infatti è consigliabile commentare chi ha pochi followers o che si sono iscritti da poco. Li puoi trovare cercando l’hashtag #firstPost che indicherebbe la prima foto postata. Chi posta la prima immagine sarà sicuramente all’inizio e starà sicuramente seguendo pochi utenti e avrà pochi follower e sarà più disposto a seguirti.
Queste strategie sono applicabili sempre con Iconosquare e anche se possono sembrarti molto macchinose, in realtà non ti porteranno via molto tempo…

Analizzando le statistiche di Iconosquare relative al tuo account scoprirai che se clicchi molti mi piace su 100 di essi, fatti anche su foto di utenti che non segui, genererai almeno 20 like sulle tue foto e otterai 6 nuovi followers.

13. APPLICAZIONI 
esistono applicazioni su Apple Store e anche su Android Store che permettono di darti una mano ad aumentare followers su instagram più velocemente e gratis:

14. PUBBLICIZZA I TUOI POST CON GLI INSTAGRAM ADS
Recentemente Instagram (o meglio Facebook) ha concesso la possibilità di pubblicizzare le proprie immagini postate attraverso la piattaforma Facebook Power Editor. Ovviamente questo garantirà una visibilità assolutamente superiore rispetto a tutte le altre tecniche descritte prima! Curioso eh…? Vuoi saperne di più? Allora scopri in questa guida come fare pubblicità su Instagram

15. NON COMPRARE FOLLOWERS!

In alternativa ci sono dei servizi a pagamento per aumentare likes in instagram comprandoli (1000 likes sono circa 1 $) e comprare instagram followers. Fai attenzione però ci sono molti siti scam (truffe) e quindi meglio non buttar via i soldi. Vi segnalo questo sito che fornisce un buon numero di provider affidabili con anche punteggio di feedback degli altri acquirenti: Seoclerks.com

Devi sapere però che molto spesso gli stessi servizi che vendono likes vendono anche followers. Il problema qui è che questi followers  sono falsi (fake) o robot e quindi inattivi. Ti ritroveresti quindi ad avere un alto numero di followers che potrebbe essere positivo ma che non essendo attivi ti costringerebbero ad acquistare ancora più likes per avere numero di likes maggiore dei tuoi followers e comparire nella pagina esplora o popular page.

L’unico scopo che ti consiglio questo metodo è nel caso in cui tu debba promuovere un account appena creato che ha bisogno di un numero iniziale di followers per avere un discreto ritorno in termini di riprova sociale.

16. COLLABORA
Quando avrai raggiunto un buon numero di followers (diciamo almeno sopra i 1000) puoi andare alla ricerca di altri profili instagram simili al tuo in termini di target, quantità di followers e argomenti trattati. A questo punto potrai contattarli attraverso il servizio di direct messaging presente in instagram in alto a destra nella schermata principale del feed. In alternativa se l’utente in questione avrà riportato il proprio indirizzo email o contatto KIK (principale App per il contatto tra instagrammers) potrai utilizzare direttamente anche questi canali.

Sostanzialmente quello che chiederai sarà di fare uno shout4shout ovvero uno scambio di immagini, in modo che ciascuno pubblichi ai propri followers un immagine dell’altro user in modo che magari gli interessati aggiungano l’instagrammer proposto.

In alternativa puoi anche contattare grossi account Instagram che proporranno la possibilità di dare visibilità a una tua immagine in cambio di un costo in denaro. Ovviamente il prezzo sarà proporzionale alla visibilità che verrà garantita con lo shoutout.

 

Prima di svelarti un altro ottimo consiglio per aumentare i tuoi like e followers in modo veloce

 ricordati di seguirmi su instagram (clicca)

 

 

Hai scoperto di essere davvero curioso del mondo di Instagram e hai bisogno di altri trucchetti per aumentare  i seguaci su instagram?

Vuoi aumentare i tuoi follower Instagram ancora più velocemente?

Allora ti suggerisco un corso davvero ben fatto: “Instagram on Fire”, il vero Santo Gral delle guide per aumentare i followers su Instagram che ha permesso a molti utenti di guadagnare diverse migliaia di Euro al mese attraverso un corso semplice con brevi pdf da scaricare e video veloci e molto chiari!
Non ti nascondo che il corso è stato sviluppato da due grandi del Web: Stefano Mongardi (Instagram growth hacker) e Dario Vignali (tra i più famosi webmarketer in Italia)

Sei curioso eh…?

scopri di più sul corso Instagram on Fire

instagram-on-fire

 

 

Se avrai seguito i miei utili consigli (soprattutto quelli del contenuto riservato) su come aumentare i follower su instagram ti troverai a non riuscire più a contare le tue notifiche su instagram 😉

 

Se hai dubbi o vuoi lasciare un commento può scrivere nel box qui sotto

Vuoi scaricare un estratto pdf di questa guida su come aumentare follower su instagram?

–> SCARICA LA GUIDA PDF <–

.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Instagram
Author Rating
51star1star1star1star1star
(Numero totale di visite: 90.398)
Matteo Martinelli

Classe 1984 e cresciuto a Trento dove vive tutt’ora, appassionato della tecnologia del mondo digitale, della creatività e delle strategie di marketing, ma anche profondo cultore delle lingue straniere.

Per i più curiosi il profilo LinkedIn sarà sicuramente più chiaro ed esaustivo.